Raffaello Crio Comfort Mancino

CrioComfort è un concentrato di tecnologia: un semiautomatico esclusivo e all'avanguardia. Tutti gli appassionati mancini avranno un fucile con innovazioni e caratteristiche rilevanti. L'applicazione del sistema Comfortech, le canne sottoposte a trattamento criogenico, la bindella in fibra di carbonio e l'esclusivo Window System: tutto questo e molto altro è CrioComfort.

Scheda tecnica

CALIBRO

12

CAMERA

76 mm Magnum

CANNE E STROZZATORI

CB - Strozzatura intercambiabile - Crio 65/70 cm ***/cil.

FINITURA CARCASSA

In Ergal anodizzata nera opaca

CALCIO E ASTA

In Tecnopolimero con zigrino Air Touch

LUNGHEZZA CALCIO DAL GRILLETTO / DEVIAZIONE

365 mm

SERBATOI

Riduttore 3 colpi 12/76 mm, 4 colpi 12/70 mm; riduttore da 2 colpi

PESO

3.000 g circa con canna da 70 cm

PACKAGING

Valigetta in Tecnopolimero, kit variazione piega e deviazione; kit strozzatori e chiave, magliette portacinghia a sgancio rapido, Ben oil, libretto uso e manutenzione

Left Hand

La gamma più ampia al mondo di semiautomatici mancini, oggi anche in calibro 20. Il brandeggio veloce e la rapidità di mira dei fucili inerziali, uniti ad un’imbracciata spontanea e immediata per i tiratori mancini. L’espulsione del bossolo avviene a sinistra, lontano dal viso e al di fuori del campo visivo. Prestazioni ottimali e comfort istintivo, per splendidi tiri mancini.

Steel Shot

Ogni canna punzonata con il marchio del giglio è sottoposta ai test del Banco Nazionale di Prova per munizionamento con pallini d'acciaio. Gli strozzatori Crio Steel Shot, appositamente realizzati con coni di raccordo allungati, garantiscono la massima performance balistica e di resistenza all'utilizzo del munizionamento Steel.

ComforTech

Il Comfortech System è il primo e unico brevetto al mondo capace di mutare le regole del tiro. E’ un sistema integrato costituito da calcio, calciolo e nasello, dotati di un’elevata capacità deformante e capaci di assorbire parte dell’energia di rinculo durante lo sparo. Il brevetto ad oggi, in grado di offrire performance superiori di tiro, in termini di riduzione del rinculo, rilevamento della canna, allineamento e migliore acquisizione del bersaglio sul colpo successivo. I tiri precisi e perfetti sono anche più facili.

Crio System

Nella tecnologia criogenica il primo elemento da considerare è la canna, qui le dilatazioni conseguenti al calore da attrito e quelle derivanti dalla pressione sono contenute; ciò permette alla canna di vibrare e dilatarsi in maniera uniforme al momento dello sparo. La rosata ottenuta con la canna criogenica risulta più ampia, più regolare e più uniforme, con centri di rosata che non si spostano al progredire del numero dei colpi sparati, a tutto vantaggio della giustezza di tiro. Il trattamento Criogenico ha effetti positivi anche sulla vita utile della canna, che risulta più resistente all’usura e meno attaccabile dai residui di combustione. Per prima Benelli ha applicato su scala industriale il Trattamento Criogenico alla canna e allo strozzatore di un’arma leggera con lo scopo di potenziarne le prestazioni balistiche.

Inertia Driven System

Rigore progettuale, semplicità costruttiva, facilità di manutenzione e accuratezza meccanica garantiscono massima resistenza ed estrema affidabilità. La genialità del Benelli System sta nel rigore progettuale, nella semplicità costruttiva e nella facilità di manutenzione. I movimenti veloci e composti del funzionamento uniti ad accuratezza meccanica ed essenzialità costruttiva garantiscono un ciclo di funzionamento senza alterazioni e sempre perfetto, massima resistenza ed estrema affidabilità.

Window System

Massima sicurezza e funzionalità: veloce e semplice visibilità delle cartucce in serbatoio. Il sistema Window System accresce le peculiarità tecnologiche del semiautomatico Benelli. Un brevetto che consente la completa visualizzazione delle cartucce presenti nel serbatoio attraverso una fessura ricavata nella parte inferiore dell’astina. Notevoli sono i vantaggi in termini di sicurezza e funzionalità. Un segnale di colore rosso acceso indica che l’arma è carica.