Il Raffaello Accademia è un serie limitata realizzata in 1000 unità. La preziosa incisione è frutto della collaborazione tra Benelli e l’Accademia di Belle arti di Urbino. La carcassa con finitura satinata e nichelata; porta un’ incisione laser con dei rimessi in oro elettrolitico e raffigura delle anatre, sia in volo che sedute, viste da un doppio punto di vista. E’ una serie limitata con il meglio delle tecnologie Benelli: il Progressive Comfort, la canna Power Bore, il gruppo di otturazione Easy Locking e il caricamento Easy Loading. Il Raffaello Accademia è inoltre dotato dell’ esclusiva tecnologia BE.S.T. Per calcio e astina sono stati scelti legni di noce Grado 3 Super finiti a olio. Un semiautomatico esclusivo e di gran lusso che merita un posto speciale in cassaforte.

Scheda tecnica

CALIBRO

12

CAMERA

76 mm Magnum

CANNE E STROZZATORI

CB - Strozzatura intercambiabile - BE.S.T. Power Bore 65/70 cm */**/***/****/cil.

FINITURA CARCASSA

In Ergal nichelata e decorata

CALCIO E ASTA

In Noce di grado 3 Super finito a olio, calcio con sistema Progressive Comfort

LUNGHEZZA CALCIO DAL GRILLETTO / DEVIAZIONE

365 mm ± 2 mm modificabile a 380 mm ± 2 mm con calciolo lungo o 350 mm ± mm con calcio specifico con Kit Progressive Comfort. Deviazione: variabile a Dx e a Sx

SERBATOI

Tubolare con riduttore a 2 colpi (senza riduttore 3 colpi 12/76, 4 colpi 12/70)

PESO

2.900 g circa con canna da 70 cm

PACKAGING

Valigetta in tecnopolimero, kit variazione piega e deviazione; kit strozzatori e chiave, magliette portacinghia a sgancio rapido, Ben oil, libretto uso e manutenzione

BE.S.T.

BE.S.T. è l'esclusiva tecnologia Benelli che assicura massima resistenza alla corrosione, abrasione, usura e agenti esterni. Il trattamento superficiale BE.S.T. fa uso di una tecnologia ibrida altamente innovativa e coperta da segreto industriale. Un rivestimento che ha caratteristiche simili ad un diamante, per resistenza, durezza e preziosità. BE.S.T. è una tecnologia totalmente ecologica, in quanto non produce emissioni dannose per l’ambiente.

Crio System

Nella tecnologia criogenica il primo elemento da considerare è la canna, qui le dilatazioni conseguenti al calore da attrito e quelle derivanti dalla pressione sono contenute; ciò permette alla canna di vibrare e dilatarsi in maniera uniforme al momento dello sparo. La rosata ottenuta con la canna criogenica risulta più ampia, più regolare e più uniforme, con centri di rosata che non si spostano al progredire del numero dei colpi sparati, a tutto vantaggio della giustezza di tiro. Il trattamento Criogenico ha effetti positivi anche sulla vita utile della canna, che risulta più resistente all’usura e meno attaccabile dai residui di combustione. Per prima Benelli ha applicato su scala industriale il Trattamento Criogenico alla canna e allo strozzatore di un’arma leggera con lo scopo di potenziarne le prestazioni balistiche.

Inertia Driven System

Rigore progettuale, semplicità costruttiva, facilità di manutenzione e accuratezza meccanica garantiscono massima resistenza ed estrema affidabilità. La genialità del Benelli System sta nel rigore progettuale, nella semplicità costruttiva e nella facilità di manutenzione. I movimenti veloci e composti del funzionamento uniti ad accuratezza meccanica ed essenzialità costruttiva garantiscono un ciclo di funzionamento senza alterazioni e sempre perfetto, massima resistenza ed estrema affidabilità.